Analisi del sistema nervoso autonomo (PPG STRESS FLOW)

Tecnica non invasiva di misurazione per la rilevazione delle variazioni di volume del sangue, tramite due sensori a raggi infrarossi applicati ai polpastrelli degli indici delle mani.
Permette di conoscere in 5 minuti la funzionalità del sistema nervoso autonomo:

  1. La componente ORTOSIMPATICA, attiva durante il giorno, consuma energia, crea infiammazione, in relazione con la produzione di cortisolo e adrenalina.
  2. La componente PARASIMPATICA, attiva durante la notte, recupera energia, azione antiinfiammatoria, in relazione con la produzione di acetilcolina

Stress cronico, stile di vita non adeguato, nutrizione sbilanciata con eccesso di carboidrati o proteine possono alterare l’equilibrio di questo importante sistema di regolazione con comparsa di sintomi da iper- o ipoattività mentale e/o metabolica.
L’estrema espressione dell’attività ortosimpatica è l’attacco di panico, quella dell’attività parasimpatica lo stato di depressione.

Altri parametri misurati dal PPG

  • Capacità antiinfiammatoria
  • Funzione immunitaria
  • Bilanciamento degli emisferi cerebrali: DX=Emotivo, SX=Razionale